FAQ - Poggio delle brighelle it

Vai ai contenuti
Perche' l'olio extravergine aiuta salute e benessere ?

Lo dice la medicina che riconosce che l’olio extravergine è importante per la salute dell’uomo e che lo considera una difesa per l’apparato digerente e il sistema cardiovascolare. L'olio extravergine è l'alimento principe della dieta mediterranea riconosciuta dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità.

Le popolazioni del mediterraneo che lo adoperano quotidianamente, per condire a crudo e per cucinare, sono più protette dalle malattie coronariche e da alcuni tipi di tumore rispetto ad altri popoli che usano grassi saturi quali il burro, lo strutto e le margarine.

E' importante l'acidità dell'olio ?

L’acidità indica la qualità dell’olio. Più alta è l’acidità più è scadente la qualità. Il nostro olio ha un livello di acidità molto basso (generalmente meno dello 0,20%) e anche nelle rare annate sfavorevoli la sua acidità resta sempre ben lontana dalla percentuale ammessa dello 0,80% per gli oli extravergini.

Il pizzico è una qualità o un difetto dell'olio ?

Il “pizzico” è una qualità dell’olio dovuta ai composti fenolici che gli danno qualità nutrizionali e salutistiche. Caratterizza l'olio quando è di recente estrazione.
Perchè l'olio nuovo è più amaro ?

Il leggero gusto amaro è dato dai polifenoli: sostanze antiossidanti positive che proteggono dall’ossidazione le nostre cellule ed aumentano la conservabilità dell’olio.
Il colore dell'olio è una qualità ?

Il colore non influenza la valutazione dell’olio. Gli assaggiatori usano bicchieri blu.
La raccolta a mano è un fattore di qualità ?

La raccolta viene eseguita a mano dall’albero per proteggere l’integrità dell’oliva e della pianta e di conseguenza la qualità dell’olio.
La raccolta delle olive deve avvenire quando sono mature ?

Frangendo le olive non ancora completamente mature, si ottiene una minore resa ma una più alta presenza di acidi grassi insaturi e il livello minimo di perossidi. La qualità migliora e la conservabilità anche. Il sapore dell’olio è più deciso.
Perchè preferire l'olio non filtrato ?

L’olio non filtrato contiene, in sospensione minuscole particelle di frutto che restituiscono odori e sapori all’olio e ne migliorano i contenuti salutistici. Le particelle di oliva, che si depositano sul fondo, sono la prova della genuinità dell’olio.
E' importante che l'olio sia macinato a freddo ?

Il processo di estrazione deve essere mantenuto a meno di 27° per preservare le caratteristiche chimiche e organolettiche dell’olio e migliorarne la conservabilità.
Come deve essere conservato l'olio ?

L’olio si conserva in contenitori pieni e chiusi, a 16°-18°c. al buio, mantenendolo senza sedimenti. Se conservato per qualche mese si consiglia di travasare.
Cosa significa che l'olio è ottenuto direttamente dalle olive ed unicamente mediante processi meccanici ?

Che il produttore attesta che l’olio extravergine è ottenuto senza ricorrere a solventi chimici, coloranti, aggiunta di sostanze o con lavorazioni chimiche ed industriali. Oggi è possibile trasformare oli pessimi o non alimentari in oli extravergine.
Per friggere, conviene usare l'olio extravergine ?

Usare l’olio più pregiato per friggere non è uno spreco ma una protezione della nostra salute. L’olio extravergine può sopportare temperature di 200 gradi senza alterarsi se non in minima parte. L’extravergine è l’olio con uno dei punti di fumo più elevati.
Torna ai contenuti